Pages Navigation Menu

Tende, mobili e arredi a Guastalla Reggio Emilia

Come abbinare nuove tende e sedie di una volta

Come abbinare nuove tende e sedie di una volta

Hai mai pensato di rispolverare vecchie sedie che hai in soffitta e ridare loro nuova vita? Con un po’ di fantasia, da scarti ingombranti puoi trasformarle in elementi molto belli che regalano carattere all’arredamento delle tue stanze. E non importa che siano proprio antiche: anche le vecchie sedie di cinquant’anni fa vanno benissimo purché abbiano un loro “old style”.

Qui a Veli & Arredi non si creano solo arredamenti e tendaggi ma si realizzano anche lavori di tappezzeria. Solo per darti alcune idee: copertura di divani completa o solo per le sedute e gli schienali, coperture di seggiole, imbottite oppure solo vestine (vedi filmato su come ricoprire le sedie ), gonnelline per ornare i letti con sola testiera, cuscini materassati per panchette, copriletto coordinati e piumoni.

Oggi vorrei descrivervi il tocco di classe creato per le stanze di una mia cliente molto creativa con la quale collaboro volentieri.

Simona è una persona dalla quale imparo sempre qualcosa e recentemente ha ristrutturato la propria casa. Ha acquistato i mobili delle stanze per le sue gemelline di 9 anni, quindi è passata da Veli & Arredi per completare l’arredamento con i tessuti coordinati per creare abbinamenti da favola.

Le bimbe volevano le stesse tendine, il medesimo modello di copriletto e allora tutto bene, vero? No, troppo facile: una li preferiva in colore lilla e l’altra in azzurro.

Abbiamo cominciato a selezionare i tessuti per tendaggi disponibili nelle due tonalità gradite, abbiamo valutato diverse stoffe, una più bella dell’altra e di materiale diverso. Alla fine della ricerca abbiamo deciso per quelle in cotone, quindi non lucide ma naturali anche al tatto, con disegno a quadretti e a righe abbinabili.

Le stanze per le piccole sono in mansarda, quindi le finestre sono di ridotte dimensioni e molto basse, quindi poco adatte ad una arredabilità più ricca come quella offerta da tende a bastone. Abbiamo quindi optato per tendine a vetro molto leggere che hanno il vantaggio di lasciare entrare molta luce naturale in ambienti che ne avevano necessità. Poi, per renderle più carine ho creato una mantovana nella parte superiore della tenda a vetro, in cotone con disegno rigato orizzontalmente, con un motivo a festone e due piccoli fiocchetti.

Simona ha trovato in soffitta delle seggioline stile ‘800 in legno scuro e con la seduta imbottita in damascato. Si è rimboccata le maniche e le ha trasformate secondo le nuove esigenze. Le ha dipinte di bianco con trattamento decapato e ha rifatto l’imbottitura ormai sfondata, poi le ha ricoperte dello stesso tessuto in cotone utilizzato per le mantovane ma questa volta le ho consigliato di usare il motivo a quadretti.

Appena li avrò terminati, i copriletto completeranno le stanze delle bimbe, in tinta unita lilla e azzurro. Sui letti spiccheranno cuscini che ho realizzato con lo stesso tessuto a righe e quadretti già usato per tende e seggiole. Davvero un perfetto coordinato. Tu che ne dici?

 

Simona era molto soddisfatta del suo e del mio lavoro e mi ha gentilmente inviato le foto con tenda e seggioline!

Se vuoi puoi lasciare un tuo commento qui sotto. Sarà gradito.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: